;

Nuove metodologie per la gestione del personale

Il Corso si propone quale strumento per l’aggiornamento delle competenze teoriche e pratiche nell’ applicazione di nuovi strumenti di gestione delle risorse umane. Partendo dall’analisi dei più moderni processi di esternalizzazione della manodopera, intende fornire gli strumenti per amministrare in maniera efficace il personale, anche sotto il profilo disciplinare.

Gli obiettivi del corso sono:
• Aggiornare le aziende sulle principali tematiche dei rapporti di lavoro e della gestione delle risorse umane
• Fornire gli strumenti necessari per la risoluzione di problematiche emerse sotto il profilo pratico
• Esaminare le problematiche di applicazione del sistema disciplinare
• Approfondire la recente prassi adottata dagli organi ispettivi (INL, INPS, INAIL).

Dettagli

DATA: 20 Settembre 2019 - 11 Ottobre 2019

LUOGO: Confindustria – Via Amendola Giovanni, 172/R, Bari

DURATA: 20 Ore

PREZZO: 700 € + IVA

CODICE: ---

Maggiori informazioni

REFERENTE: Anita Capraro

MAIL: capraro@assoservice.bari.it

SCHEDA DI ISCRIZIONE: Scarica la scheda

Destinatari

Il corso è destinato a:

• responsabili e addetti alla gestione delle risorse umane
• consulenti aziendali, giuristi d’impresa

Programma

MODULO I – PhD Francesco Di Bono 

20 settembre dalle ore 14:00 alle ore 18:00

I PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

  1. Il sistema delle fonti
  2. Doveri e obblighi dei lavoratori
  3. Il codice disciplinare
  4. La contestazione disciplinare
  5. La fase istruttoria del procedimento
  6. L’individuazione della sanzione applicabile tra vincoli legislativi e discrezionalità del datore di lavoro
  7. L’applicazione della sanzione
  8. I rapporti tra procedimento disciplinare e procedimento penale
  9. L’impugnazione delle sanzioni disciplinari: il ricorso giurisdizionale, il Collegio di Conciliazione ed arbitrato ex art. 7 St. Lavoratori

 

MODULO II –  Prof. Giuseppe Antonio Recchia

27 settembre dalle ore 14:00 alle ore 18:00

L’APPALTO

  1. Elementi essenziali del contratto di appalto
  2. La disciplina del subappalto e possibilità di esclusione nel contratto
  3. Requisiti per la genuinità dell’appalto: oggetto, organizzazione dei fattori produttivi e rischio di impresa
  4. Conseguenze dell’appalto illegittimo
  5. Disciplina della responsabilità solidale e la gestione nel contrato di appalto
  6. Solidarietà contributiva: interpello Ministero del Lavoro n.29 del 15.12.2015
  7. Successione negli appalti e cambio appalto

 

MODULO III – Avv. Raffaele Garofalo

4 ottobre dalle ore 14:00 alle ore 18:00

TRASFERIMENTO DI AZIENDA E DI RAMO D’AZIENDA

  1. Trasferimento di azienda e di ramo d’azienda nella giurisprudenza
  2. Procedure sindacali: ambito e contenuti
  3. I contratti collettivi applicabili ai lavoratori trasferiti
  4. Nuovo regime dei cambi di appalto

 

MODULO IV  – Dott.ssa Elisabetta Ciccarone, Sig. Massimo Patino

11 ottobre dalle ore 14:00 alle ore 18:00

IL DISTACCO DEI LAVORATORI

  1. Condizioni di legittimità: l’interesse del distaccante
  2. Temporaneità del distacco e gestione del rapporto di lavoro
  3. Rimborso degli oneri ed accordo di distacco
  4. Distacco nei gruppi di imprese

IL REGIME DELLE TRASFERTE

  1. Differenze tra trasferte e trasfertismo

LA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO DOPO IL DECRETO DIGNITÀ

  1. Il nuovo regime delle causali riferite all’utilizzatore
  2. Il reato di somministrazione fraudolenta
  3. Il regime delle decadenze
  4. La circolare del MLPS n. 17/2018

Quota di partecipazione

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

  • Costo del singolo modulo: 200,00 €
  • Tre moduli: 500,00 €
  • Abbonamento completo 4 giornate 700,00€

SCONTO QUANTITA’: per iscrizioni multiple (almeno tre) sarà praticato uno sconto del 10% sulla terza quota e sulle eventuali successive

EARLY REGISTRATION: sarà praticato uno sconto del 10% per tutte le iscrizioni che perverranno entro il 28 agosto 2019; questa offerta si cumula con lo sconto quantità
Le quote comprendono documentazione didattica, pranzo e coffee break.